I NOSTRI APPUNTI
BACHECA

MENU’ DEL FORUM
Ultimi argomenti
LE NOSTRE RUBRICHE
SOSTIENI I COPTI

SPONSORES UFFICIALI

FORUM IN MEMORIA DI

vecchio programma storia dell'arte contemporanea

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

vecchio programma storia dell'arte contemporanea

Messaggio  Alessandra... il Sab Mag 29, 2010 6:58 am

Ciao ragazzucci,
qualcuno si ricorda il vecchio programma di storia dell'arte con il professore La cagnina?

Alessandra...

Età : 30
Località : palermo
Indirizzo di studi : Storia
Campo di ricerca : Tardo antico, Alto medioevo
Data d'iscrizione : 07.05.09
Numero di messaggi : 246

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: vecchio programma storia dell'arte contemporanea

Messaggio  marco85 il Sab Mag 29, 2010 6:50 pm

Alessandra... ha scritto:Ciao ragazzucci,
qualcuno si ricorda il vecchio programma di storia dell'arte con il professore La cagnina?

1. Dal Simbolismo al Surrealismo (3 crediti)

Questa prima sezione prenderà in considerazione i principali movimenti d’avanguardia del primo Novecento, analizzando gli elementi di continuità e di discontinuità che ne caratterizzano i percorsi rispetto alle precedenti situazioni di ricerca artistica, specie con riferimento all’eredità – per troppo tempo misconosciuta ed oggi in atto di una più corretta riconsiderazione critica – del Simbolismo. Allo stesso modo si prenderanno in esame gli svolgimenti dell’arte moderna in Europa fra le due guerre nel dibattito critico e nel ruolo esercitato dalle istituzioni e dal mercato, con attenzione costante alle fonti dell’epoca, nel più ampio contesto della storia sociale della cultura e delle idee.

Letture consigliate:
1. L’arte del XX secolo. 1900-1919: le avanguardie storiche, Skira, Ginevra 2006.
2. L’arte del XX secolo. 1920-1945: la cultura artistica fra le due guerre, Skira, Ginevra 2006.
3. M. De Micheli, Carte d’artisti, vol. II (Le avanguardie. Lettere, confessioni, interviste), Mondadori, Milano 1995.

Approfondimento monografico: Il Futurismo

Nell’occasione del centenario della fondazione del Futurismo con il celebre manifesto pubblicato il 20 febbraio 1909 su «Le Figaro» di Parigi, questa parte del corso intende approfondire il contributo del più importante movimento italiano d’avanguardia al dibattito artistico europeo. Attraverso lo studio delle principali realizzazioni dei protagonisti del movimento, in dialogo con le più accreditate esperienze internazionali di ricerca, se ne analizzeranno gli svolgimenti in direzione di una poetica tecnologicamente aggiornata e capace di trascendere il dato di realtà in sintesi di rinnovata sensibilità plastica su più fronti e su più livelli mediali di comunicazione: dalla pittura alla scultura e all’architettura, dalla scrittura alla musica, dal cinema alla radio, dalla moda all’arredamento, dalla comunicazione postale alla grafica pubblicitaria, dallo sport alla politica.
Particolare enfasi verrà data alla storia della critica del Futurismo, alla ricezione del movimento e alla sua fortuna storiografica, sia in Italia che all’estero, attraverso un riscontro aderente sulle fonti dell’epoca così come sulla successiva letteratura storico-critica, per valutarne quindi le ricadute sulla considerazione del movimento e sulle nuove prospettive di ricerca che una metodologia così fondata sollecita anche in ragione delle più moderne possibilità tecnologiche d’attraversamento della materia, come la costituzione di banche dati informatizzate, archivi virtuali, tanto testuali quanto visuali, il loro accesso e la loro consultazione on-line.

Letture consigliate:
1. Futurismo 1909-1944, a cura di E. Crispolti, catalogo della mostra (Roma, Palazzo delle Esposizioni, 7 luglio-22 ottobre 2001), Mazzotta, Milano 2001.
2. Futurismo. Dall’avanguardia alla memoria, a cura di V. Giroud e P. Pettenella, atti del convegno internazionale di studi sugli archivi futuristi (Rovereto, Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, Archivio del Novecento, 13-15 marzo 2003), Skira, Milano 2004.
3. G. De Marco, L’Ora. La cultura in Italia dalle pagine del quotidiano palermitano (1918-1930). Fonti del XX secolo, Silvana Editoriale, Cinisello Balsamo (MI) 2007.
4. ZANG TUMB TUUM... 100 opere del futurismo, mostra on-line (Biblioteca del Kunsthistorisches Institut in Florenz, 28 gennaio 2008-27 aprile 2008): http://expo.khi.fi.it/galleria/futurismo/saluto/view?set_language=it

Quanti devono sostenere l’esame da 6 crediti, dovranno integrare il programma di cui al punto 1, con una parte dedicata alle ricerche artistiche della seconda metà del Novecento mutuata dall’insegnamento della prof.ssa M.A. Malleo (Corso di laurea in Tecnica pubblicitaria).
Il programma concordato con la docente per questa parte è il seguente:

2. Dall’Informale ad oggi (3 crediti)

Le ricerche artistiche dal secondo dopoguerra ai giorni nostri sono al centro di questo segmento del programma, specialmente dedicato alla cosiddetta post war art, dalle neo-avanguardie alle ultime tendenze, con riferimento, anche in questo caso, al dibattito critico, al ruolo ormai preponderante del mercato in un’economia globalizzata, all’ingresso di nuovi media e di nuove tecnologie sia come occasione d’esplorazione ed impiego di nuove possibilità espressive e di linguaggio, sia come risorsa di comunicazione, e quindi di promozione e ‘visibilità’ dell’opera d’arte come conseguenza della sua potenzialmente infinita riproducibilità. Particolare rilievo vengono ad assumere, in questo contesto, l’ingresso di nuovi operatori culturali ed economici non occidentali nel sistema dell’arte, le conseguenti aperture teoriche su più fronti d’indagine (gender studies, diaspora studies, visual culture, etc.), quindi il ruolo che le rassegne artistiche giocano su scala mondiale nel disegnare una nuova geografia dell’arte come capovolgimento di ormai superati paradigmi storiografici ancorati alla gerarchia del confronto dialettico fra centri e periferie della produzione artistica.

Letture consigliate:
1. L’arte del XX secolo. 1946-1968: la nascita dell’arte contemporanea, Skira, Ginevra 2007.
2. A. Zevi, Peripezie del dopoguerra nell’arte italiana , Einaudi, Torino 2005.
3. E. Lucie-Smith, Art Today. A seminal survey of the visual arts since the 1960s, Phaidon, Londra 1995.



Testi consigliati
Accanto alle letture proposte ad approfondimento degli argomenti in cui si articola il corso (alcune delle quali saranno fornite in fotocopia e s’intendono comunque come facoltative), la bibliografia di base consigliata per la preparazione dell’esame è la seguente:

A scelta uno dei seguenti manuali:
C. Bertelli, G. Briganti e A. Giuliano, Storia dell’arte italiana, Electa/Bruno Mondadori, Milano 1992, vol. IV.
G. Dorfles e A. Vettese, Arti visive. Il Novecento. Protagonisti e movimenti, Atlas, Bergamo 2000, vol. 3A.
G. Bora, G. Fiaccadori, A. Negri e A. Nova, I luoghi dell’arte. Storia, opere, percorsi, Electa/Bruno Mondadori, Milano 2003, vol. VI.
P. De Vecchi ed E. Cerchiari, Arte nel tempo. Dal postimpressionismo al postmoderno, Bompiani, Milano 2004, vol. III/2.

Per la parte sul Futurismo, a scelta uno dei seguenti volumi:

E. Godoli, Il Futurismo, Laterza, Roma-Bari 2001.
C. Tisdall e A. Bozzola, Futurismo, Rizzoli, Milano 2003.
M. Verdone, Il Futurismo, Newton&Compton, Roma 2003.

Ulteriori riferimenti bibliografici saranno indicati durante le lezioni. Approfondimenti e letture alternative a quelle proposte possono essere concordate con il docente.

_________________
Marco De Santis
Consigliere della facoltà di Lettere e Filosofia

Rappresentante dei corsi di laurea in Storia e in Scienze Storiche

per qualsiasi problema o informazione contattatemi al numero 3886922418, o per e-mail mulder290885@hotmail.it

marco85
Admin

Età : 31
Località : palermo
Indirizzo di studi : Storia
Campo di ricerca : Età contemporanea
Data d'iscrizione : 05.03.08
Numero di messaggi : 3220

Vedere il profilo dell'utente http://www.facebook.com/home.php?#/profile.php?id=1610770084&ref

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum